Rinite Allergica

Allergie e riniti allergiche: la meditazione aiuta a ridurre i sintomi

La meditazione come possibile rimedio naturale per i sintomi delle allergie respiratorie, tipiche del periodo primaverile. A suggerire questo nuovo metodo è una ricerca dell’Ohio state University Medical Centre pubblicata sulla rivista scientifica Annals of Allergy, Asthma & Immunology.

La pratica della meditazione o di esercizi di respirazione infatti potrebbe essere infatti di aiuto nella riduzione dello stress, chiamato in causa come responsabile del peggioramento dei sintomi tipici della allergie respiratorie, come infiammazione delle mucose nasali e degli occhi.

La dottoressa Amber Patterson, che ha condotto lo studio, ha spiegato che “Lo stress può essere la causa di effetti negativi sulla salute, compreso l’aggravarsi dei sintomi dell’allergia. Lo studio ha inoltre rilevato che chi soffre più frequentemente di allergie ha solitamente un umore negativo, che potrebbe aggravare le infiammazioni in corso”. Si tratta, insomma, di un circolo vizioso: lo stress aggrava i sintomi allergici che, a loro volta, aggravano lo stress.

La riduzione dello stress, ricorda inoltre la dottoressa Patterson, non contribuisce di per sé alla prevenzione delle allergie ma può essere di aiuto per alleviarne i sintomi tipici.

Sarà vero? Indubbiamente “combattere lo stress” può essere d’aiuto nel contesto di un approccio terapeutico più ampio. Bisogna essere quantomeno scettici se la terapia “anti stress” viene proposta come rimedio efficace di per sé nella cura delle allergie.

Foto: pixabay.com

Info autore

Dr. Filippo Fassio

Allergologo, appassionato di allergologia e Allergy Blogger. Lavoro tra Firenze, Pistoia e Lucca. E cerco di fare del mio meglio per arrivare sempre alla soluzione del problema!