Asma bronchiale

Il Diario dell’Asma: una nuova App per tutti gli asmatici

Per tutti i soggetti asmatici al passo con i tempi, da oggi c’è una nuova interessantissima App, per smartphone e tablet. Si tratta del “Diario dell’Asma”, sviluppato da FederASMA Onlus con il contributo incondizionato di Mundipharma. Questa App (qui il sito web di presentazione con i link per scaricarla dall’App Store o da Google Play) permette varie funzioni che sono utili al soggetto asmatico. In particolare: [checklist]
  • Memo terapia: si può impostare la propria terapia, comprensiva di nome del medicina e dosaggio, e la App invierà promemoria (tipo una sveglia) quando è l’ora di assumere il farmaco. In questa sezione sono presenti inoltre degli utili consigli su come assumere il proprio farmaco: questo è di particolare importanza nel caso delle terapie inalatorie che spesso si usano nell’asma
  • Diario dell’asma: è possibile inserire i dati relativi alla presenza/assenza di sintomi asmatici  ed il valore del picco di flusso espiratorio, in modo da avere un diario con l’andamento nel tempo da mostrare al proprio medico al momento della visita successiva
  • Valutazione del controllo dell’asma: in base ai dati inseriti ed alle risposte che il paziente fornisce ad un questionario, l’applicazione valuta se l’asma è in buon controllo o meno
[/checklist] L’importanza di applicazioni come queste è grande in una patologia come l’asma, dove i sintomi si possono manifestare in maniera anche sporadica, ma la malattia deve essere gestita quotidianamente, seguendo le prescrizioni terapeutiche fornite dal medico. E’ proprio infatti dall'”aderenza al trattamento” (ovvero: se il paziente si attiene scrupolosamente alla terapia) che molto spesso dipende il successo o l’insuccesso della terapia. E strumenti come questo posso quindi rivelarsi estremamente utili. 85_foto1_Graphic1 mundipharma_publicis_d_healthcare             Per tutti coloro che vogliono provare il Diario dell’Asma, il link è questo.  

Info autore

Dr. Filippo Fassio

Allergologo, appassionato di allergologia e Allergy Blogger. Lavoro tra Firenze, Pistoia e Lucca. E cerco di fare del mio meglio per arrivare sempre alla soluzione del problema!